24/09/2016

LAGHI E CASTELLI 2016

15° Edizione Laghi e Castelli

24 - 25  settembre 2016 manifestazione a calendario nazionale Asi 

Trofeo Marco Polo   -   4° Memoriala Bruno Tomassini

L'evento è valido per Manifestazioni ASI Turistico Culturali senza prove, saranno ammesse tutte le vetture omologate ASI e di particolare interesse storico ad insindacabile giudizio dell'organizzazione.

La quota di partecipazione per  l'evento, comprensiva della cena del sabato e del pranzo della domenica escluso il pernottamento è pari ad € 190,00 per due persone e ad € 100,00 per una persona.

Per i Soci CAR, con vettura omologata ASI,e per vetture anti "45" la quota di partecipazione ad equipaggio per l'intera manifestazione, escluso il pernottamento è pari ad € 50,00 somma che il CLUB AUTOSTORICHE RIETI dedicherà, interamente, ad iniziative in favore delle popolazioni colpite dal Sisma. 

              15°  Edizione      LAGHI  E  CASTELLI

                                          24-25 settembre   2016

                       

 

          LAGHI e CASTELLI appuntamento classico tra gli eventi organizzati dal club Autostoriche Rieti valido per“ Manifestazioni a calendario nazionale A.S.I. Turistico-Culturale, Trofeo Marco Polo”   si è svolto nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 settembre ed ha portato i partecipanti, a visitare (come da titolo) un lago e un castello e nello specifico il lago di Piediluco ed il castello di Nerola.

               Sabato,dopo il raduno,erano presenti circa 40 autovetture ed 85 persone provenienti da varie parti d’Italia, il gruppo si è portato a Piediluco in tempo utile per poter ammirare lo specchio d’acqua con il favore delle ultime ore del giorno e fare una passeggiata lungo le rive di quello che molti paragonano ai laghi alpini.—

               Poi con calma, tutti sarebbero rimasti volentieri più a lungo, si è tornati a Rieti direzione ristorante Villa Battistini, per gustare le prelibatezze di una cena preparata da un validissimo chef, al quale sono andati i complimenti di tutti.

             All’indomani -domenica- tutti a piazzale Leoni per una nuova avventura.

             Dopo i rituali  “buongiorno” partenza alla volta di Nerola, ove appunto si

 trova il castello visitato, sicuramente uno dei meglio conservati del Lazio, che si erge nel punto più alto della cittadina (ben visibile dalla Salaria) e che dall’alto delle sue

 quattro torri domina tutta la vallata permettendo, nei giorni senza foschia, la vista di Roma.

             Qui si è effettuata una mini-mini gincana e alcuni giochi di abilità.

             I vincitori sono stati premiati dai figli del compianto Bruno Tomassini socio vicepresidente in un  recente passato scomparso da qualche anno ( era questo il quarto memorial in suo onore).

          , Prima del pranzo-( tutti i salmi finiscono in gloria)-interessante la visita al castello restaurato in anni recenti e tornato a nuovo splendore, dopo un lungo periodo di oblio; la guida ci ha parlato dell’impegnativo restauro e delle tante difficoltà affrontate, per passare poi alla descrizione della vita vissuta dalle varie famiglie che nel tempo si sono succedute nel possesso del castello stesso-

            Per tutti gli Orsini,i Colonna, i Della Rovere,i Barberini non se la passavano poi tanto male.

           Ultima annotazione, la più importante :le somme ricavate dalle quote di iscrizioni dei partecipanti saranno interamente devolute ad iniziative a favore delle popolazioni colpite dal terremoto dell’agosto scorso.

 

 

Ad  maiora